Audi, partiti gli ordini della nuova A6 Avant

La nuova generazione della A6 porta con sé tutto il know-how maturato in questi ultimi anni dalla Casa degli Anelli, ponendosi ai massimi livelli per la tecnologia di bordo, la sicurezza di marcia e per il comfort. Con la nuova A6 Avant, Audi fa un ulteriore passo avanti e raggiunge un’abitabilità da riferimento.

La trazione quattro e l’assetto garantiscono il massimo comfort e, al tempo stesso, grande sportività. Il sistema mild-hybrid di serie porta in dote maggiore efficienza; le sospensioni pneumatiche adattive e lo sterzo integrale dinamico (a richiesta) migliorano l’agilità e la maneggevolezza. Intuitivo e tecnologico, il sistema di comando 100% digitale MMI touch response assicura al conducente e ai passeggeri un’intuitività da smartphone.

 

Bellezza e funzionalità vanno di pari passo con nuova A6 Avant

Lunga poco meno di cinque metri, la familiare dei quattro anelli condivide la piattaforma tecnologica e i tratti distintivi del nuovo linguaggio stilistico Audi con A6, A7 Sportback e A8. L’abitacolo, ancora più spazioso rispetto al passato, vanta un’abitabilità da riferimento – complice la crescita dell’interasse di 12 mm – specie a livello delle spalle e delle ginocchia dei passeggeri posteriori. Nonostante il profilo sportivo, nuova A6 Avant conferma la generosa capacità del bagagliaio caratteristica della generazione precedente. Il vano può contare su di un volume di 565 litri, che cresce a 1.680 litri una volta abbattuti gli schienali.

Il portellone e la cappelliera si aprono elettricamente, di serie, mentre a richiesta è disponibile il comando mediante sensori. I sedili posteriori sono frazionabili nel rapporto 40:20:40. La praticità di nuova A6 Avant è rafforzata dalla straordinariavocazione alle lunghe percorrenze, anche in virtù della ridotta rumorosità in abitacolo. Aerodinamica e insonorizzazione sono a livelli d’eccellenza, mentre il Cx (coefficiente di resistenza aerodinamica) della motorizzazione di accesso, introdotta successivamente al lancio, è di solo 0,27. La carrozzeria, realizzata con componenti in acciaio e alluminio, si distingue per la rigidità particolarmente elevata.

 

Abitacolo elegante e minimalista

L’architettura dell’abitacolo di nuova Audi A6 Avant è elegantemente minimalista e si fonde armoniosamente nel concept degli elementi di comando. La tecnologia MMI touch response è il nuovo punto di riferimento per intuitività e possibilità di personalizzazione. La vettura si adatta ai desideri del conducente similmente alle app di uno smartphone, mentre il sistema di comando è integralmente digitale con feedback tattile e acustico. I comandi vocali riconoscono le espressioni di uso comune. A completamento della digitalizzazione di nuova A6 Avant sono disponibili, a richiesta, l’head-up display e l’Audi virtual cockpit da 12,3 pollici.

Nuova Audi A6 Avant può contare su di una vasta offerta di soluzioni di connettività che assicura il massimo in termini di sicurezza, comfort e personalizzazione. La navigazione MMI plus, disponibile a richiesta, si avvale della funzione di autoapprendimento basata sui tragitti effettuati, in grado di supportare le ricerche con suggerimenti intelligenti. A corredo dei servizi online Audi connect vengono offerte le funzionalità Car-to-X per il riconoscimento della segnaletica stradale e di eventuali pericoli. Grazie ai sistemi di assistenza alla guida, inediti o ulteriormente perfezionati, A6 Avant è il nuovo benchmark della categoria quanto a sicurezza.

 

La nuova frontiera dei sistemi di assistenza alla guida

I proiettori a LED sono di serie, mentre i pacchetti City, Tour e Parking portano in dote, tra gli altri, il sistema per la frenata d’emergenza «Audi pre sense front», di serie, e il cruise control adattivo con dispositivo di assistenza per il restringimento della corsia. Grazie alla funzione efficiency assistant, per la regolazione della velocità la familiare dei quattro anelli analizza anticipatamente i limiti di velocità, le curve, le rotatorie e le svolte. Oltre alle avvertenze predittive visualizzate mediante la strumentazione, l’efficiency assistant fornisce un feedback tattile tramite il pedale dell’acceleratore. Insieme alla tecnologia mild-hybrid, queste soluzioni contribuiscono all’adozione di uno stile di guida volto al contenimento dei consumi.

Nel traffico urbano, il conducente è supportato dal sistema di assistenza agli incroci, dall’Audi pre sense 360° (disponibile successivamente al lancio),dall’assistente al traffico trasversale posteriore e dall’avvertimento all’uscita dalla vettura e al cambio di corsia.La gestione di queste funzioni è resa possibile dalla centralina dei sistemi di assistenza alla guida (zFAS) che realizza permanentemente un’immagine dell’ambiente circostante la vettura. A tal fine utilizza, a seconda dell’equipaggiamento, i dati di un massimo di cinque sensori radar, cinque telecamere, dodici sensori a ultrasuoni e uno scanner laser.

 

Tecnologia mild-Hybrid per i propulsori

L’intera gamma motori 45 è caratterizzata dalla tecnologia mild-hybrid Audi. In prevendita, nuova A6 Avant è proposta con i propulsori TDI 3.0 da 231 CV e 500 Nm di coppia (consumi nel ciclo combinato di 5,8 litri ogni 100 chilometri ed emissioni di CO2 di 151 grammi/km)*e 50 TDI 3.0 da 286 CV e 630 Nm(consumi nel ciclo combinato di 5,8 litri ogni 100 chilometri ed emissioni di CO2 di 151 grammi/km)*, abbinati al cambio automatico tiptronic a otto rapporti. Alla trazione integrale quattro si accompagnano il differenziale centrale autobloccante e plus (a richiesta) quali le sospensioni pneumatiche adattive e lo sterzo integrale dinamico.

Quest’ultimo coniuga una risposta diretta e sportiva a un’eccellente stabilità di marcia, risolvendo l’annoso dilemma tra dinamismo e comfort. Alle basse velocità le ruote posteriori sterzano in direzione opposta rispetto alle ruote anteriori. Conseguentemente, l’agilità di A6 Avant migliora ulteriormente. A velocità elevate, le ruote posteriori sterzano nella stessa direzione delle anteriori, ottimizzando la stabilità dell’auto.

 

Rete di bordo a 48 Volt

La rete di bordo principale a 48 Volt e l’alternatore-starter azionato a cinghia (RSG), che opera congiuntamente a una batteria agli ioni di litio, permettono a nuova A6 Avant di “veleggiare”, ossia avanzare per inerzia, a velocità comprese tra 55 e 160 km/h. La funzione start/stop è attiva fra 7 e 22 km/h. Nella marcia reale, la tecnologia MHEV riduce i consumi fino a 0,7 litri di carburante ogni 100 km.

Prezzi da 62.800 euro per nuova Audi A6 Avant 45 TDI quattro tiptronic (231 CV) e da 64.500 euro per A6 Avant 50 TDI quattro tiptronic (286 CV). La dotazione di serie include elementi di pregio quali i cerchi in lega da 17” con design a 10 razze, i proiettori full LED, i servizi Audi connect, la tecnologia Audi pre sense front con protezione pedoni, la chiamata d’emergenza, la radio MMI plus, il cruise control, lo sterzo progressivo e la navigazione MMI con MMI touch response. Oltre che in configurazione standard, A6 Avant TDI quattro tiptronic è disponibile nelle versioni sport, design, business, business sport e business design. Per tutte Audi offre, a richiesta, il pacchetto S lineexterior.

Contemporaneamente all’inizio della prevendita di A6 Avant, viene introdotta a listino la motorizzazione 45 TDI quattro tiptronic da 231 CV per A6 berlina. Equipaggiamenti, versioni e optional rispecchiano quanto previsto per A6 50 TDI.


*I valori indicativi relativi al consumo di carburante e alle emissioni di CO2 sono rilevati in base al Regolamento CE n. 692/2008 e al Regolamento UE 2017/1151, e seguenti modifiche e integrazioni, nel caso in cui le vetture siano omologate con il metodo WLTP. Eventuali equipaggiamenti aggiuntivi possono modificare i predetti valori.

Giornalista Pubblicista Docente di educazione e sicurezza stradale Membro della Commissione Sportiva ACI-CSAI Campania Co-autore e conduttore del format TV Motor & Fashion Direttore responsabile della testata giornalistica online Motor & Fashion Magazine (piattaforma crossmediale sul mondo dell'Automotive, dei Motori, del Motorsport, della Moda, del Lifestyle e degli Eventi) Istruttore di Guida Sicura, Guida Sportiva Guida Veloce, Drifting Istruttore di Guida Sicura/Difensiva (Certificazione AIASCERT/Milano n° 008/2016) Istruttore di guida sicura della scuola di pilotaggio ASC Quattroruote Co-fondatore e Direttore Commerciale di "Guidare Sicuri" prima Scuola di Pilotaggio auto della Campania Referente tecnico ACI-Delegazione Napoli per la formazione negli istituti scolastici Formatore Driver Tester


TOP