Ferrari 488 Pista, dalle competizioni alla strada. A Ginevra il debutto

La nuova Ferrari 488 Pista sarà svelata il prossimo mese di Marzo, al Salone di Ginevra e sarà l’erede delle rinomate serie speciali V8, vale a dire 360 Challenge Stradale, 430 Scuderia e 458 Speciale, da sempre considerate sportive in grado di conciliare prestazioni e divertimento alla guida.

Ma la 488 Pista è una sportiva diversa dalle altre, perché al suo sviluppo ha contribuito il know-how tecnologico maturato direttamente nel mondo delle competizioni, grazie ai cinque titoli Costruttori nel Mondiale FIA WEC conquistati dalla Casa di Maranello nella categoria GTE dal 2012 e dei 25 anni di esperienza nei campionati monomarca Ferrari Challenge. Non a caso alcune caratteristiche della 488 Pista (motore, dinamica, aerodinamica) derivano da due Ferrari da competizione: la 488 GTE e la 488 Challange.

Ancora più leggera e potente

La 488 Pista beneficia di una sensibile riduzione di peso rispetto al modello di serie da cui deriva (-90 Kg) che le consente di raggiungere un peso a secco di soli 1.280 Kg. Tale risultato, abbinato ad un incremento di potenza mai raggiunto da una speciale (+ 50 cv) consente alla nuova sportiva di diventare il nuovo riferimento tra le V8 di ultima generazione. Il propulsore è il pluripremiato V8 turbo e in questa versione raggiunge la potenza più elevata mai raggiunta da un motore Ferrari con questa architettura, 720 cv. Tale potenza le consente di raggiungere la più alta potenza specifica della categoria (185 cv/l) e prestazioni da capogiro: 340 km/h di velocità massima, 2,85″ per coprire lo 0-100 km/h e solo 7,6″ per arrivare alla soglia dei 200 km/h. Unico e accattivante il sound, aumentato in qualità e intensità rispetto alla 488GTB, sempre proporzionato all’aumento della potenza.

Carico aerodinamico aumentato

Anche l’aerodinamica è stata particolarmente curata e ha beneficiato dell’esperienza maturata sui circuiti di tutto il mondo, con alcuni elementi derivati direttamente dal mondo della Formula 1, come l’S-Duct frontale. Dalla 488 GTE derivano invece i diffusori anteriori, in grado di creare forti aspirazioni e generare così un sensibile aumento del carico verticale. Anche lo spoiler risulta maggiormente dimensionato, sia in estensione che in elevazione, tale da generare un carico verticale del 20% superiore rispetto alla GTB

Esaltare il divertimento di guida

Prestazioni di rilievo assoluto, raggiungibili con una superiore facilità rispetto ad altri modelli. Questo l’obiettivo raggiunto dai tecnici di Maranello grazie a una dinamica di livello superiore, che consente di esaltare il divertimento di guida e gestire prestazioni prossime al limite. Una sinergia perfetta tra meccanica ed elettronica che si traduce nella sesta evoluzione del Side Slip Control, che racchiude in sé i sistemi di controllo E-Diff3, F1-Trac e SCM, accanto ai quali debutta il Ferrari Dynamic Enhancer. Sistema che utilizza, per la prima volta al mondo, un canale di controllo gestito da software Ferrari basato sulla pressione inviata alle pinze freno.

Il design: poderosa ed efficiente

Il design della 488 Pista è l’espressione di come l’aerodinamica può fondersi alla perfezione con gli elementi funzionali del corpo vettura. Come lo sfruttamento del canale aerodinamico S-Duct all’anteriore, utilizzato per accorciare dal punto di vista ottico, il muso della vettura. Inoltre, la livrea passante per il condotto caratterizza le forme del frontale, rendendolo aggressivo e poderoso. Nella zona posteriore, l’ala sospesa a “coda di rondine” comunica invece leggerezza ed efficienza.

 

 

Ferrari 488 Pista – Scheda tecnica sintetica

MOTORE

Tipo V8 – 90° biturbo

Cilindrata totale 3902 cm3

Potenza massima * 530 kW (720 cv) a 8000 giri/min

Coppia massima * 770 Nm a 3000 giri/min in VII marcia

DIMENSIONI E PESI

Lunghezza 4605 mm

Larghezza 1975 mm

Altezza 1206 mm

Peso a secco** 1280 kg

PRESTAZIONI

0-100 km/h 2,85 s

0 -200 km/h 7,6 s

Velocità massima > 340 km/h

CONSUMI/EMISSIONI C02

In fase di omologazione

* Con benzina 98 RON

**Con contenuti opzionali di alleggerimento

 

Giornalista Pubblicista Docente di educazione e sicurezza stradale Membro della Commissione Sportiva ACI-CSAI Campania Co-autore e conduttore del format TV Motor & Fashion Direttore responsabile della testata giornalistica online Motor & Fashion Magazine (piattaforma crossmediale sul mondo dell'Automotive, dei Motori, del Motorsport, della Moda, del Lifestyle e degli Eventi) Istruttore di Guida Sicura, Guida Sportiva Guida Veloce, Drifting Istruttore di Guida Sicura/Difensiva (Certificazione AIASCERT/Milano n° 008/2016) Istruttore di guida sicura della scuola di pilotaggio ASC Quattroruote Co-fondatore e Direttore Commerciale di "Guidare Sicuri" prima Scuola di Pilotaggio auto della Campania Referente tecnico ACI-Delegazione Napoli per la formazione negli istituti scolastici Formatore Driver Tester

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


TOP