Formula 1 – GP Belgio, Vettel vince di forza davanti ad Hamilton e Verstappen

E’ stata una gara perfetta quella di Sebastian Vettel, che è andato a vincere davanti a Lewis Hamilton il Gran Premio del Belgio, sullo storico tracciato di SPA Francorchamps.

Una gara magistrale, senza la minima sbavatura, alla Vettel insomma. Partito dalla seconda posizione, il tedesco è rimasto abbottonato fino alla prima curva, per poi sfilare in staccata, sul rettilineo successivo, l’inglese della Mercedes e le due Force India, anch’esse autrici di un’ottimo avvio. Nulla ha potuto Lewis Hamilton contro l’uragano rosso tanto che a fine gara, dopo essere uscito dalla sua monoposto, incredulo per l’amara sconfitta, si è soffermato a sbirciare la monoposto di Vettel per qualche attimo, con le mani incrociate dietro la schiena. Atteggiamento che a tutti è suonato come un chiaro segnale di rassegnazione.

 

Alla prima curva, l’inferno

Ma alla prima curva si scatena l’inferno. La Renault di Hulkenberg centra Alonso e prima di carambolare sulla Sauber di Leclerc, danneggiandola irrimediabilmente, finisce contro l’ala posteriore di Ricciardo, l’unico a riuscire a rientrare ai box. Ma non finisce qui perché nel groviglio il pilota australiano tocca anche la Ferrari di Kimi Raikkonen, che sarà poi costretto a rientrare ai box – definitivamente – al nono giro a seguito dei problemi generati da una foratura al fondo della sua monoposto. Finito in ultima posizione, anche Ricciardo sarà poi costretto al ritiro alla 31esima tornata. L’ingresso della safety car congela di fatto le posizioni e il tedesco della Ferrari si invola verso la vittoria infliggendo ad Hamilton un distacco, alla bandiera a scacchi, di oltre 11 secondi.

 

Verstappen c’è, così come le due Force India

Gara consistente per il pupillo di casa, Max Versatappen che risale fino alla terza posizione, per la gioia delle migliaia di fan accorsi a SPA. Chiudono la top ten Bottas, le due Force India di Perez e Ocon, autrici di una gara maiuscola, le due Hass motorizzate Ferrari di Grosjean e Magnussen, poi Gasly ed Ericsson. Grande attesa per il Gran Premio d’Italia a Monza, in programma il prossimo fine settimana.

 

Formula 1 – GP del Belgio (SPA Francorchamps) – Ordine di arrivo e tempi 

 

1 Sebastian Vettel Ferrari 44 1h23m34.476s
2 Lewis Hamilton Mercedes 44 11.061s
3 Max Verstappen Red Bull/Renault 44 31.372s
4 Valtteri Bottas Mercedes 44 1m03.605s
5 Sergio Perez Force India/Mercedes 44 1m11.023s
6 Esteban Ocon Force India/Mercedes 44 1m19.520s
7 Romain Grosjean Haas/Ferrari 44 1m25.953s
8 Kevin Magnussen Haas/Ferrari 44 1m27.639s
9 Pierre Gasly Toro Rosso/Honda 44 1m45.892s
10 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 43 1 Giro
11 Carlos Sainz Renault 43 1 Giro
12 Sergey Sirotkin Williams/Mercedes 43 1 Giro
13 Lance Stroll Williams/Mercedes 43 1 Giro
14 Brendon Hartley Toro Rosso/Honda 43 1 Giro
15 Stoffel Vandoorne McLaren/Renault 43 1 Giro
Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 28 DNF
Kimi Raikkonen Ferrari 8 DNF
Fernando Alonso McLaren/Renault 0 DNF
Charles Leclerc Sauber/Ferrari 0 DNF
Nico Hulkenberg Renault 0 DNF

Giornalista Pubblicista Docente di educazione e sicurezza stradale Membro della Commissione Sportiva ACI-CSAI Campania Co-autore e conduttore del format TV Motor & Fashion Direttore responsabile della testata giornalistica online Motor & Fashion Magazine (piattaforma crossmediale sul mondo dell'Automotive, dei Motori, del Motorsport, della Moda, del Lifestyle e degli Eventi) Istruttore di Guida Sicura, Guida Sportiva Guida Veloce, Drifting Istruttore di Guida Sicura/Difensiva (Certificazione AIASCERT/Milano n° 008/2016) Istruttore di guida sicura della scuola di pilotaggio ASC Quattroruote Co-fondatore e Direttore Commerciale di "Guidare Sicuri" prima Scuola di Pilotaggio auto della Campania Referente tecnico ACI-Delegazione Napoli per la formazione negli istituti scolastici Formatore Driver Tester


TOP