Nasce Jetta, il nuovo Brand di Volkswagen in Cina

Con JETTA, la Volkswagen vuole sfruttare in modo ancora più profondo il suo potenziale nel mercato cinese. In molte città da milioni di abitanti, fuori dalle regioni metropolitane come Pechino e Shanghai, i livelli di diffusione delle auto sono ancora molto bassi, in alcuni casi sotto le 100 auto ogni 1.000 abitanti.

Allo stesso tempo, i membri della crescente classe media ambiscono alla mobilità individuale con la prima auto di proprietà. Con la nuova marca JETTA, la Volkswagen punta in particolare ai giovani cinesi. La gamma JETTA, che sarà prodotta dalla FAW-Volkswagen a Chengdu, includerà una berlina tre volumi e due SUV. L’inizio delle vendite è previsto per il terzo trimestre di quest’anno.

Il Membro del Consiglio d’Amministrazione della marca Volkswagen Responsabile delle Vendite Jürgen Stackmann dice: “Con JETTA, stiamo riducendo la distanza tra la marca Volkswagen, appartenente alla fascia alta dell’offerta generalista, e la mobilità di massa, che in Cina conta per un terzo del mercato ed è presidiata soprattutto da marche locali. In questo modo, aumenteremo in maniera significativa la nostra copertura del mercato”.

Con l’introduzione del brand JETTA, la marca Volkswagen potrà puntare ancora di più a collocarsi al vertice dei costruttori generalisti, rafforzando così la sua identità. Inoltre, con questa offerta a misura del mercato cinese e sviluppata insieme a FAW-Volkswagen, la Marca fa un ulteriore passo avanti nella direzione di affidare maggiore autonomia al mercato locale.

Ancora Stackmann: “In Cina, il modello Volkswagen Jetta ha un ruolo fondamentale per noi. Ha diffuso la mobilità di massa, come fece il Maggiolino in Europa. Sviluppata dalla Volkswagen e prodotta in Cina, la versione locale della Jetta ha motorizzato la Cina. Ancora oggi, è uno dei modelli Volkswagen di maggior successo, una vera icona. Ecco perché, per la prima volta nella storia della Volkswagen, stiamo trasformando questo modello in un brand, con la creazione di un’apposita gamma”.

Anche le vendite vedranno un nuovo approccio. JETTA avrà la sua rete di concessionarie e avvicinerà i Clienti in modo diretto e con forme innovative: esposizioni digitali, presenza nei centri commerciali e truck allestiti appositamente per essere concessionari itineranti. In Cina, la marca Volkswagen ha consegnato 3,11 milioni di veicoli lo scorso anno (-2,1% rispetto all’anno precedente). Vicina al 50% delle vendite mondiali, la Cina rappresenta il primo mercato per la Volkswagen. In un contesto in contrazione complessiva (-4,6% rispetto al 2017), la Volkswagen ha accresciuto la sua quota di mercato. Inoltre, nel 2018 la Marca ha anche consegnato la 30 milionesima auto a un Cliente cinese. Da quando la Volkswagen si stabilì in Cina oltre 30 anni fa, la Marca ha conquistato saldamente la prima posizione. La Cina non è solo il mercato nazionale più grande del mondo, è anche in prima linea nella più grande trasformazione che abbia mai interessato l’industria automobilistica. Questa Nazione rappresenta l’avanguardia negli ambiti della mobilità elettrica, della digitalizzazione, della connettività e della guida autonoma.

Giornalista Pubblicista Docente di educazione e sicurezza stradale Membro della Commissione Sportiva ACI-CSAI Campania Co-autore e conduttore del format TV Motor & Fashion Direttore responsabile della testata giornalistica online Motor & Fashion Magazine (piattaforma crossmediale sul mondo dell'Automotive, dei Motori, del Motorsport, della Moda, del Lifestyle e degli Eventi) Istruttore di Guida Sicura, Guida Sportiva Guida Veloce, Drifting Istruttore di Guida Sicura/Difensiva (Certificazione AIASCERT/Milano n° 008/2016) Istruttore di guida sicura della scuola di pilotaggio ASC Quattroruote Co-fondatore e Direttore Commerciale di "Guidare Sicuri" prima Scuola di Pilotaggio auto della Campania Referente tecnico ACI-Delegazione Napoli per la formazione negli istituti scolastici Formatore Driver Tester


TOP