Nuova Peugeot 508, quando la berlina si evolve

Peugeot svela la nuova 508, che cambia completamente rispetto al modello precedente, grazie ad un design basso e filante, interni completamente rivisitati, di forte impatto, e una nuova interpretazione del Peugeot i-Cockpit®.

Dotata inoltre di nuove motorizzazioni e di una dotazione tecnologica evoluta, la nuova 508 è la nuova portabendiera mondiale del Marchio.

Jean-Philippe IMPARATO, Direttore Generale di PEUGEOT, dichiara: «visione della grande Berlina Peugeot con la stessa ambizione: stravolgere il mercato con un’offerta in grado di competere con le auto migliori del mercato. Nel segmento D parliamo dei migliori costruttori mondiali. Nuova Peugeot 508 si impone più che mai come la perfetta espressione della nostra ambizione: fare di Peugeot il migliore costruttore generalista alto di gamma» Finalmente viene svelata Nuova Peugeot 508! Dopo il successo dei nostri ultimi grandi lanci e l’offensiva SUV con le Peugeot 2008, 3008 e 5008, dovevamo esprimere la nostra 

Un nuovo concetto in un segmento in forte cambiamento

Nel comparto tradizionale delle berline del segmento D, da quattro anni in Europa si registra una stagnazione del mercato dopo un declino durato un decennio. Attaccata su tutti i fronti dal moltiplicarsi di offerte e di carrozzerie, soprattutto SUV, la grande Berlina deve la sua esistenza solo all’offerta di costruttori premium, che è spesso molto articolata. In tale contesto, per Nuova Peugeot 508, l’ambizione dei designer del Marchio era chiara: passare dalla classica silhouette a tre volumi ad una configurazione da Berlina / coupé 5 porte di tipo fastback.

Un design audace

Gilles VIDAL, Direttore del Design PEUGEOT, afferma«Nuova Peugeot 508 si colloca al vertice di una gamma interamente rinnovata nel suo design. Capitalizza tutte le scelte stilistiche che abbiamo proposto con le nostre ultime concept-car, come Peugeot EXALT o Peugeot INSTINCT. Del resto l’i-Cockpit® di nuova Peugeot 508 è derivato direttamente dalla concept-car EXALT. »

Sin dal primo sguardo, Nuova Peugeot 508 sorprende per la forza della sua espressività e la sua postura dinamica. La vettura è bassa – appena 1,40 m – e rivela linee fluide e aerodinamiche con uno spirito da « coupé ». Il frontale è di impatto, molto personale. La calandra sottile con una lavorazione a scacchi si inserire tra i proiettori Full LED ispirati direttamente all’ultima concept-car del Marchio: Peugeot INSTINCT. Con il Leone al centro della calandra ed il logo « 508 » sulla punta del cofano, Nuova Peugeot 508 si permette di attingere alla tradizione delle sue illustri antenate quali la Peugeot 504, nata esattamente 50 anni fa. La firma visiva verticale delle luci diurne a LED opalescenti le conferisce un’identità forte e distintiva. Longilinee e penetranti, circondano, come due parentesi, il frontale della vettura, dai proiettori fino alle prese d’aria del fascione paracolpi. Il cofano “piatto e raccolto” è stato abbassato al massimo per rendere l’insieme più dinamico. E’ stato lavorato per offrire le line più pure nella vista frontale o di profilo. E’ una lavorazione del cofano molto raffinata ed è utilizzata nell’industria automobilistica solo per veicoli premium o per veicoli eccezionali. Tutte queste caratteristiche conferiscono a nuova Peugeot 508 una forte personalità e rafforzano la percezione concreta di qualità alto di gamma. Vista di profilo, Nuova Peugeot 508 svela proporzioni perfettamente equilibrate, frutto di scelte forti. La linea del padiglione è bassa, tesa e fluida, tipica da veicolo premium. La vettura appare compatta e la sua lunghezza di fatto è contenuta a 4,75 m. Le superfici vetrate ridotte rendono la linea ancora più affilata e rivelano la particolarità delle porte con vetri privi di cornice. Nulla disturba il profilo dinamico: superfici levigate e senza sporgenze (l’antenna del tetto è stata eliminata ed è ora serigrafata) con giochi tra le lamiere assai contenuti e precisi e con ruote che riempiono perfettamente i passaruota. Peugeot focalizza la sua esperienza nel campo del design e della qualità. Al posteriore ritroviamo la fascia orizzontale nero lucido circondata dai gruppi ottici che sono ormai un elemento distintivo dei veicoli del Marchio. Quello che si nota immediatamente, però, sono i fari posteriori Full LED tridimensionali. Derivati direttamente dal lavoro effettuato sulle ultime concept-car di Peugeot dopo QUARTZ, questi fari sono accesi in ogni condizione di guida ed hanno un’intensità adattiva, permettendo una visibilità continua degli artigli rappresentati dal faro. Questi artigli sono visibili da diverse angolazioni, a partire dal profilo fino alla zona posteriore piena. Il posteriore è quindi fortemente identificabile come appartenente al mondo Peugeot, con uno stile molto personale e che esalta ancor più il design della vettura. La coda dell’auto ci svela anche una delle originalità di Nuova Peugeot 508: un portellone abilmente nascosto che permette di abbinare stile e funzionalità, con un’accessibilità ottimale al bagagliaio, che ha una capacità totale di 487 litri.

Giornalista Pubblicista Docente di educazione e sicurezza stradale Membro della Commissione Sportiva ACI-CSAI Campania Co-autore e conduttore del format TV Motor & Fashion Direttore responsabile della testata giornalistica online Motor & Fashion Magazine (piattaforma crossmediale sul mondo dell'Automotive, dei Motori, del Motorsport, della Moda, del Lifestyle e degli Eventi) Istruttore di Guida Sicura, Guida Sportiva Guida Veloce, Drifting Istruttore di Guida Sicura/Difensiva (Certificazione AIASCERT/Milano n° 008/2016) Istruttore di guida sicura della scuola di pilotaggio ASC Quattroruote Co-fondatore e Direttore Commerciale di "Guidare Sicuri" prima Scuola di Pilotaggio auto della Campania Referente tecnico ACI-Delegazione Napoli per la formazione negli istituti scolastici Formatore Driver Tester

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


TOP