Peugeot 4008, il nuovo SUV Coupé sarà svelato nel 2020

Peugeot prosegue l’ampliamento della gamma SUV e si prepara a lanciare, nel 2020, l’elegante 4008 (questo probabilmente il nome), il modello che andrà ad inserirsi tra 3008 e 5008, e che con 2008 completerà l’offerta della casa francese.

4008 sarà un modello ancora più sportivo ed elegante di quelli attualmente in listino, avrà un design che si discosterà dai consueti canoni della Casa, tanto da avvicinarsi alle linee avveniristiche della Toyota C-HR. Il magazine inglese autoexpress.co.uk ha svelato alcune immagini che lasciano presagire le forme del nuovo SUV. Lo stile è dinamico, grazie a un profilo curvilineo, una linea di cintura alta, una superficie vetrata laterale molto ridotta e un tetto inclinato che si unisce al lunotto rastremato. E’ inoltre caratterizzato da elementi distintivi come le luci di posizione a LED a forma di lama, una griglia anteriore particolarmente aggressiva e da una linea luminosa che attraversa la zona posteriore, all’altezza dei fari. Nell’intervista esclusiva rilasciata ad un giornalista inglese del Magazine Auto Express, l’Amministratore Delegato di Peugeot, Jean-Phillipe Imparato ha detto che ci sarebbero state novità nel segmento dei SUV e che in due anni la casa francese avrebbe lanciato cinque nuovi SUV.  Impegni mantenuti, visto il lancio di tre modelli in Europa e due in Cina. Imparato ha anche sottolineato che sulla nuova 4008 ci sarà l’innovativo i-Cockpit, caratteristica ormai distintiva della Casa del Leone, insieme al volante piccolo e alla strumentazione posizionata in lato. Anche la posizione di guida sarà particolarmente curata e, rispetto alla 3008, avrà una seduta più bassa e più sportiva. Nonostante la linea da coupé, il nuovo modello offrirà cinque posti comodi e sarà progettata sulla piattaforma modulare EMP2.  Rispetto alle sorelle, la 4008 garantirà una guida ancora più coinvolgente ed emozionante. Il comparto motorizzazioni sarà formato da: un tre cilindri turbo benzina PureTech, da un quattro cilindri da 1,6 litri THP già visto su DS7 Crossback e dai quattro cilindri diesel BluHDi da 1,6 e 2,0 litri. Saranno inoltre presenti due varianti ibride plug-in, entrambe abbinate al motore THP da 1,6 litri. La prima prevede la presenza di un singolo motore elettrico posizionato sull’asse anteriore e in grado di garantire circa 240 cv, la seconda (probabilmente denominata GT) con due motori elettrici, uno per asse, in grado di arrivare fino a una potenza di 300 cavalli.

(foto autoexpress.co.uk)

 

Giornalista Pubblicista Docente di educazione e sicurezza stradale Membro della Commissione Sportiva ACI-CSAI Campania Co-autore e conduttore del format TV Motor & Fashion Direttore responsabile della testata giornalistica online Motor & Fashion Magazine (piattaforma crossmediale sul mondo dell'Automotive, dei Motori, del Motorsport, della Moda, del Lifestyle e degli Eventi) Istruttore di Guida Sicura, Guida Sportiva Guida Veloce, Drifting Istruttore di Guida Sicura/Difensiva (Certificazione AIASCERT/Milano n° 008/2016) Istruttore di guida sicura della scuola di pilotaggio ASC Quattroruote Co-fondatore e Direttore Commerciale di "Guidare Sicuri" prima Scuola di Pilotaggio auto della Campania Referente tecnico ACI-Delegazione Napoli per la formazione negli istituti scolastici Formatore Driver Tester

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


TOP