Seat, con la nuova Tarraco la casa spagnola si proietta nell’Olimpo dei SUV full size

L’anno che volge al termine ha confermato il fatto che i SUV siano le vetture di maggior successo nel mercato nazionale; un trend per altro, secondo le previsioni di mercato, destinato a crescere ancora nei prossimi anni.

A partire dal lancio della Ateca nel 2016 e Arona nel 2017, SEAT ha lavorato per ciò tenendo come importante riferimento l’evoluzione del mercato dei SUV e inserendo nella propria gamma dei tasselli fondamentali per il posizionamento della marca. L’introduzione della Tarraco, una vettura destinata a segnare un punto di svolta nella storia della SEAT, conferma ora la volontà e la strategia di conquista del mercato dei SUV da parte della Casa di Barcellona per il futuro. Tarraco nasce dall’ambizione di completare la famiglia di SUV del Marchio, fino a oggi priva di una vetture con queste caratteristiche in grado di ospitare fino a 7 persone. L’arrivo dell’ammiraglia permette a SEAT di offrire una delle gamme SUV più complete attualmente sul mercato.

Il Cliente

Grazie alle prestazioni dinamiche e al suo design, la SEAT Tarraco si è posta da subito come ambasciatrice di un marchio in continua crescita che ambisce a conquistare nuovi clienti. Il cliente della SEAT Tarraco appartiene al così detto gruppo degli “expansionist”, persone caratterizzate da uno spiccato dinamismo, perfezioniste, creative e ambiziose, amanti dell’innovazione in ogni sua forma e interessate alla crescita culturale, personale e all’impegno sociale. Tra i principali criteri di scelta di acquisto, per questa tipologia di cliente spiccano elementi come design, tecnologia e connettività, versatilità d’uso e dotazioni di sicurezza, ingredienti che SEAT Tarraco vanta tra le sue caratteristiche e dotazioni.

La gamma motori

Al lancio, SEAT Tarraco è disponibile con motori benzina (1.5 TSI) e Diesel (2.0 TDI) 150 CV e 190 CV, con cambio automatico DSG sempre abbinato alla trazione 4Drive. Tutti i motori della Tarraco soddisfano la normativa anti inquinamento vigente: il motore a benzina EU6AG dispone di catalizzatore a 4 vie, mentre i motori Diesel dispongono del sistema di riduzione catalitica selettiva SCR. Il motore 1.5 TSI 150 CV Start/Stop vanta consumi che si attestano a 6,3 l/100 km nella versione 5 posti (6,6 l/100 km nella versione 7 posti) nel ciclo combinato, a fronte di emissioni di CO2 pari a 147 g/km (152 g/km nella versione 7 posti). Il motore 2.0 TDI 150 CV Start/Stop vanta consumi che si attestano a 4,9 l/100 km nel ciclo combinato, a fronte di emissioni di CO2 pari a 129 g/km, mentre il propulsore 2.0 TDI 150 CV Start/Stop 4Drive DSG vanta consumi che si attestano a 5,6 l/100 km nel ciclo combinato, a fronte di emissioni di CO2 pari a 146 g/km; infine, il più potente 2.0 TDI 190 CV Start/Stop 4Drive DSG vanta consumi nel ciclo combinato pari a 5,6 l/100 km, a fronte di emissioni di CO2paria 147 g/km.

Gli allestimenti di serie

La SEAT Tarraco sarà disponibile in tre allestimenti: Style, Business ed Xcellence. Già a partire dalla versione Style, tutte le principali tecnologie sono sempre di serie: Full LED 100%, SEAT Virtual Cockpit con display da 10,25”, SEAT Full Link e indicatori di direzione posteriori dinamici sono infatti solo alcune delle dotazioni che rendono la SEAT Tarraco una vettura estremamente completa. Ciascuno degli allestimenti è caratterizzato poi da elementi distintivi:

  • Su Style sono di serie Media System Plus 8”, SEAT Virtual Cockpit, SEAT Full Link, cerchi in lega da 17”, SEAT Full LED, mancorrenti al tetto neri, E-call, Front Assist con rilevamento pedoni e ciclisti, LaneAssist.
  • Per la versione Business, oltre a quanto già presente nella versione Style, sono di serie il sistema di Navigazione 8”, cerchi in lega da 18”, Pre-Crash e Roll-overAssist, ACC (regolatore adattivo della velocità) e Blind Spot Detection (assistente angolo cieco), vetri posteriori oscurati, luce ambiente, cornici dei finestrini cromate, ruotino di scorta.
  • La versione Xcellence offre di serie i seguenti equipaggiamenti addizionali rispetto alla versione Style: Sistema di Navigazione 8”, cerchi in lega da 19”, ACC (regolatore adattivo della velocità), portellone elettrico con sistema di apertura e chiusura “handsfree”, Park Assist, Kessyentry, sedili in tessuto e Alcantara®, mancorrenti al tetto cromati.

Punti di forza di SEAT Tarraco: sistemi di sicurezza e ADAS

I sistemi di sicurezza e di guida assistita sono tra i principali punti di forza della SEAT Tarraco. La vettura offre infatti tre novità assolute per la gamma SEAT: l’E-Call (sistema per la chiamata di emergenza, che consente di avvisare il numero internazionale di emergenza 112 in caso si verifichi un impatto), il sistema di guida assistita Pre-CrashAssist (in caso di imminente impatto, contribuisce a ridurre i danni al veicolo e le lesioni alle persone a bordo attivando le cinture di sicurezza, chiudendo i finestrini e il tetto panoramico, se presente, e attivando le luci di emergenza) e il sistema di sicurezza Rollover Assist, che interviene nel caso in cui si verifichi un ribaltamento irreversibile (con inclinazione dell’asse verticale della vettura maggiore di 51 gradi) attivando la chiamata di emergenza, gli airbag laterali e a tendina e i pretensionatori delle cinture di sicurezza dalla parte in cui sta per avvenire il ribaltamento.

Optional e colori carrozzeria

Le dotazioni di serie di SEAT Tarraco sono così ricche che la gamma di equipaggiamenti optional è significativamente ridotta rispetto ad altri modelli dello stesso segmento: tra questi, vi è la configurazione a 7 posti, (disponibile per tutti e tre gli allestimenti presenti in gamma), i cerchi in lega forgiati SUPREME da 20” e gli eleganti interni rivestiti in pelle nera (disponibili solo per l’allestimento top dio gamma Xcellence). L’offerta tecnologica è naturalmente variegata: dal sistema BeatsAudio al sistema di ricarica wireless per smartphone, il sistema di riscaldamento a controllo remoto, il portellone elettrico con apertura “handsfree”, così come la Top View Camera 360°, disponibile solo per l’allestimento Xcellence. Oltre alla ricca dotazione di sistemi di sicurezza e assistenza alla guida di serie, i clienti più esigenti potranno estendere la dotazione con il SafeDriving Plus pack, disponibile per tutte le vetture dotate di cambio automatico DSG e sistema di Navigazione. Per quanto riguarda i colori carrozzeria, saranno disponibili 8 colorazioni che includono due tonalità speciali: Verde Camouflage e Bianco Orice.

I prezzi

Le seguenti versioni sono già ordinabili con le le prime vetture disponibili in Salone a partire da gennaio 2019.

Style
1.5 TSI 110 kW (150 CV) 29.975,00 euro
2.0 TDI 110 kW (150 CV) 33.065,00 euro
2.0 TDI 110 kW (150 CV) 4Drive DSG 37.465,00 euro

Business
1.5 TSI 110 kW (150 CV) 31.675,00 euro
2.0 TDI 110 kW (150 CV) 34.765,00 euro
2.0 TDI 110 kW (150 CV) 4Drive DSG 39.165,00 euro

Xcellence
1.5 TSI 110 kW (150 CV) 34.325,00 euro
2.0 TDI 110 kW (150 CV) 36.865,00 euro
2.0 TDI 110 kW (150 CV) 4Drive DSG 41.265,00 euro
2.0 TDI 140 kW (190 CV) 4Drive DSG 42.975,00 euro

(Uff stampa SEAT Italia)

Giornalista Pubblicista Docente di educazione e sicurezza stradale Membro della Commissione Sportiva ACI-CSAI Campania Co-autore e conduttore del format TV Motor & Fashion Direttore responsabile della testata giornalistica online Motor & Fashion Magazine (piattaforma crossmediale sul mondo dell'Automotive, dei Motori, del Motorsport, della Moda, del Lifestyle e degli Eventi) Istruttore di Guida Sicura, Guida Sportiva Guida Veloce, Drifting Istruttore di Guida Sicura/Difensiva (Certificazione AIASCERT/Milano n° 008/2016) Istruttore di guida sicura della scuola di pilotaggio ASC Quattroruote Co-fondatore e Direttore Commerciale di "Guidare Sicuri" prima Scuola di Pilotaggio auto della Campania Referente tecnico ACI-Delegazione Napoli per la formazione negli istituti scolastici Formatore Driver Tester


TOP